MODULISTICA

Regolamenti


Ogni cavaliere partecipante alle manifestazioni (i controlli possono essere effettuati a sorteggio anche durante una qualsiasi gara IRHA - Nazionale/Regionale e non solo durante gli spacial events) dovrà sottostare a questo regolamento.

Ogni cavaliere dovrá presentarsi in gara con il passaporto FISE  del cavallo in corso di validità e consegnarlo eventualmente ai veterinari preposti in qualsiasi momento venisse richiesto.



Minori e patente A 

MINORI E PATENTI A I cavalieri minorenni dovranno essere accompagnati da un tecnico FISE qualificato e al momento dell’iscrizione il tecnico dovrà apporre la propria firma sul modulo per poter permettere all’allievo di gareggiare. Si specifica che il tecnico che firma per gli Youth e i Debuttanti deve essere colui che ha rilasciato la patente (o suo delegato come da regolamento FISE) e che dovrà essere presente in fase di gara e di allenamento. Per quanto riguarda il comparto FISE, la “residenza sportiva” è la Regione dove viene rilasciata la patente FISE mentre la “società di appartenenza” è il centro ippico che emette fisicamente la patente pertanto il tecnico di livello 2/3 del centro ippico è il responsabile di tutti gli atleti minorenni patentati da quella società sportiva. Di conseguenza, quando il tecnico della società sportiva non potrà essere presente all’evento sportivo dovrà, e solo lui potrà, delegare un altro tecnico di livello 1/2/3, il quale sarà responsabile per tutta la durata dell'evento. La delega è obbligatoria affinché possano partecipare alle gare tutti gli atleti minorenni e tutti gli atleti maggiorenni in possesso di patenti A.